ITALIA LAVORO INCONTRA L’ASSOCIAZIONE IRFI


“L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.”
(Art. 1 – Costituzione della Repubblica Italiana)

L’11 giugno scorso ho partecipato ad una prima riunione con i responsabili dell’Area immigrazione e mobilità internazionale del lavoro, un progetto dell’Agenzia tecnica del Ministero del Lavoro e della Salute e delle Politiche Sociali, Italia Lavoro, di Roma. All’incontro ero in veste di Presidente dell’Associazione IRFI (Italia Romania Futuro Insieme), che è struttura componente e fondatrice della FARI (Federazione delle Associazioni dei Romeni in Italia), di cui sono stata nominata Presidente del Consiglio Federale. Cos’è successo?
Proverò a dare alcuni flash sull’incontro…

Il responsabile del progetto, F. L., apre la riunione descrivendomi sinteticamente gli obiettivi di Italia Lavoro e le principali linee d’intervento, con particolare riferimento ai progetti sulle politiche attive del lavoro e alle azioni di assistenza tecnica (Regioni, Province).

F.L., prosegue affermando che IL è oggi chiamata, all’interno di un quadro complessivo che vede una netta tendenza ad erogare sostegni economici ai singoli e alle Imprese, a monitorare/implementare questa linea d’intervento.

Esempio ne è quanto si sta facendo in questi giorni proprio in Romania, andando a verificare quali soggetti o strutture potrebbero intervenire in un quadro complessivo di interventi.

F. L., in linea conseguenzialmente logica con quanto detto, arriva al possibile ruolo dell’IRFI e delle Associazioni. In altri termini, perché Italia Lavoro, sta avviando questo lavoro di prima relazione con l’universo dell’Associazionismo dei migranti?

Perché esiste la ragionevole consapevolezza che:
– il livello informativo (generale e specifico) erogato ai cittadini migranti, sia complessivamente insufficiente, con dirette ricadute sulla qualità della loro esistenza privata e professionale in Italia
– è ipotizzabile che le stesse Imprese italiane, o comunque una parte di esse, non possano usufruire di un’adeguata informativa, su specifici ambiti correlata al tema, ad esempio, quello degli incentivi per le Imprese. Insomma, spesso risulta difficile parlare ai singoli e alle Imprese.

Da qui, prosegue F. L., l’auspicio di un coinvolgimento dell’Associazionismo dei migranti, che attraverso una serie di strumenti e azioni (p.e. predisposizione e diffusione di materiali informativi, riunioni sul territorio sia con le Imprese, sia con le varie Associazioni), possa contribuire in termini fattivi, all’implementazione quantitativa e qualitativa, delle informazioni, soprattutto rispetto all’esigenza di agire anticipatamente, sulle uscite dal mercato del lavoro

Io, come Presidente dell’Associazione IRFI onlus, ma soprattutto, in qualità di “referente privilegiata” (così sono stata definita dagli adetti ai lavori), confermo che, in effetti, le informazioni arrivano ai cittadini romeni “poco e male”, e quindi un’azione forte sarebbe assolutamente condivisa, non solo dall’IRFI, ma anche da altre similari strutture.

Impegni per il futuro prossimo
In questo contesto, come primo passo si è stabilito di organizzare un primo incontro con l’Associazionismo romeno in Italia insieme alla FARI, il 1 luglio 2009.
Saranno presenti i responsabili (o i delegati) delle 15 organizzazioni più rappresentative dell’Associazionismo dei cittadini romeni in Italia, ma anche esponenti del mondo dell’imprenditoria romena e del lavoro in Italia.

L’obiettivo sarà quello di provare a strutturare una rete di rapporti istituzionali – operativi, potenzialmente coinvolgibili nel più generale processo di razionalizzazione/implementazione delle azioni di promozione e informazione su alcuni temi strettamente correlati alla presenza immigrata in Italia Lavoro S.p.A.

Simona C. Farcas

Continua….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...