Iată și dovada…de Andi Radiu


crin antonescu tinerel

Iată și dovada…

Iată și dovada că societarea românească nu are nimic împotriva ideii lansate de Crin Antonescu în interviul acordat Gazetei Românești. Evz.ro a publicat un sondaj în care cerea să se răspundă la întrebarea:Credeți că este corectă propunerea lui Crin Antonescu ca românii din străinătate să poată vota doar dacă plătesc cel puțin un impozit în țară? Doar 10% nu au fost de acord, în timp ce restul de 90% au răspuns afirmativ. Și nu putem gândi că răspunsurile au fost facute la mișto, pentru că și diferența e foarte mare și numărul persoanelor care au răspuns e foarte mare, 3479.  Continua… http://andiradiu.net/?p=2341

Il Risorgimento italiano e il suo revisionismo :due facce di una sola medaglia, l’Italia. Palermo, 31 Marzo 2011 – Palazzo Steri


(€UROITALIA – PALERMO, 30/03/2011). Giovedì 31 marzo 2011, alle ore 10, nella sala Magna dello Steri, avrà luogo il Convegno organizzato dall’Associazione Culturale “Suggestioni mediterranee” sul tema: “Il Risorgimento italiano e il suo revisionismo: due facce di una sola medaglia, l’Italia”.
Nel corso della manifestazione sarà presentato il concorso “Il risorgimento italiano, il ruolo dei corpi storici della Guardia di Finanza e dei Carabinieri: interpretazioni libere delle vicende” a cura del prof. A. Di Vita e della signora C. Li Mandri e la consegna delle targhe commemorative offerte da Lions Club Palermo Mediterranea, Rotary Club Sidicino, Società Attiva – Associazione Culturale.
Il programma proseguirà alle ore 19, nella sala delle Armi, con l’inaugurazione della mostra rievocativa “L’Anima dei Corpi” e “Mostra Storico-Postale Siciliana nel 150° anniversario dell’Unità d’Italia“. L’esposizione ospiterà le collezioni private del marchese Enrico Fumo, Franco e famiglia Martorana Genuardi; del Cav. Como e del Cav. Sammarco, del Sacro Militare Ordine costantiniano di San Giorgio; le ceramiche d’Arte di Elisa Messina, la “Mostra Storico -Postale Siciliana nel 150° anniversario dell’Unità d’Italia” organizzata dalla Associazione Nazionale di Storia Postale Siciliana – Palermo con il patrocinio della Presidenza del Consiglio Provinciale di Palermo e dell’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano – Comitato di Palermo; il Museo Targa Florio di Cerda; l’Arma dei Carabinieri e la Polizia di Stato, la sartoria teatrale Pipi; Oggi Sposi Sicilia con i loro espositori. In tale occasione le Poste italiane faranno l’emissione di un annullo speciale che sarà distribuito con delle apposite Cartoline rievocative, offerte da “Oggi Sposi Sicilia”, ai visitatori della mostra.
Alle ore 20.45, in sala Magna, esibizione della Fanfara del 12° Battaglione Carabinieri Sicilia e l’esibizione dei “Supernova Sound” Ensemble e nuovi talenti musicali con Performance artistica del maestro Antonio Fumo Franco. Seguirà l’assegnazione del Premio “Eroi senza tempo”.  (Giuseppe Grifeo)

 

"Trasparenze", quadro che sarà donato da Antonio Fumo all'Università di Palermo

"Trasparenze", quadro che sarà donato da Antonio Fumo all'Università di Palermo

 

 

La delegazione di Roma dell’Istituto Sacro Romano Impero insieme alla Rai partecipa a un altro capitolo delle celebrazioni sui 150 anni dell’Unità d’Italia. La Capitale si connette così con Palermo che diventerà teatro il 31 marzo, a Palazzo Steri, di un grande appuntamento intitolato «Il Risorgimento Italiano e il suo revisionismo: due facce di una sola medaglia, l’Italia», organizzato da «Suggestioni Mediterranee», associazione voluta da Stella Pucci di Benisichi e Caterina Conigliaro e patrocinato anche dal Senato della Repubblica, dalla Camera dei deputati e della Regione Sicilia. Sarà una visione tutta meridionale del processo che ha portato all’unificazione, passando per le tante disattese speranze del Sud sul realizzando Stato italiano. Sarà il rappresentante della delegazione romana dell’Istituto Sacro Romano Impero, il marchese Antonio Fumo Franco a essere al centro di una sua performance artistico-olografica legata all’esibizione dei Supernova Sound Ensemble e nuovi talenti musicali. Il nobiluomo donerà una sua opera, il quadro “Trasparenze” all’Università di Palermo. Ad aprire l’appuntamento palermitano, il rettore dell’Università degli studi di Palermo, Roberto Lagalla e il professore Ugolini, presidente dell’Istituto per la Storia del Risorgimento italiano. (Giu.Gri.)

 

Convegno

“IL RISORGIMENTO ITALIANO E IL SUO REVISIONISMO:DUE FACCE DI UNA SOLA MEDAGLIA, L’ITALIA!”

31 marzo 2011 Palazzo Steri – Sala dei Baroni

Scarica il programma PDF.

 

” IL RISORGIMENTO ITALIANO E IL SUO REVISIONISMO:DUE FACCE DI UNA SOLA MEDAGLIA,L’ITALIA!”:
31 marzo 2011

ore 09:30 Palazzo Steri – Sala dei Baroni
Convegno: IL RISORGIMENTO ITALIANO E IL SUO REVISIONISMO:DUE FACCE DI UNA SOLA MEDAGLIA,L’ITALIA!

Accoglienza e pranzo per gli Ospiti

ore 19:00 Palazzo Steri – Sala delle Armi
Inaugurazione della mostra”L’Anima dei Corpi”e cocktail di chiusura

ore 20:00 Palazzo Steri
Concerto dei “Supernova Ensamble” e performance artistico-olografica dell’artista Antonio Fumo e assegnazione del I premio “Eroi senza tempo”

30 aprile 2011
Premiazione del concorso Nazionale e Gran Ballo di Beneficenza

L’evento organizzato dall’Associazione Culturale
“Suggestioni Mediterranee” nella persona della Presidentessa
Maria Stella Pucci di Benisichi sarà patrocinato da:

“REPUBBLICA ITALIANA”

“1861>2011>> 150° anniversario Unità d’Italia”

“Senato della Repubblica”

“Camera dei Deputati”

“Presidenza della regione Sicilia”

“ARS”

“Università degli studi di Palermo”

“Comune di Palermo”

e gentilmente accompagnato da:

“Comune di Monreale”
“Comune di Montelepre”
“Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio Delegazione delle Due Sicilie”
“Istituto per la storia del Risorgimento italiano”
“Istituto del Sacro Romano Impero”
“Lions Club”
“Club Sidicino Teano”
“Museo Targa Florio di Cerda”
“RAI”
“RAI SAT”
“Supernova sound”
“Atelier d’arte Antonio Fumo”
“Castelli Nisseni”
“Oggi Sposi”
“Trionfante”

 

„E con il violoncello che facciamo?”, Teatro dell’Angelo, Roma


Study of a three-quarter size cello.

Image via Wikipedia

Martedì 5 aprile, ore 20.00

Teatro dell’Angelo, Roma

Via Simone de Saint Bon n.19

00195 (Zona Viale delle Milizie, Metro Ottaviano)

Spettacolo

„E con il violoncello che facciamo?”

Pièce in un atto di Matei Vişniec

Genere: commedia, teatro dell’assurdo

L’ uomo con il giornale – Toma Dănilă

Il vecchio con il bastone – Gheorghe Dănilă
La signora con il velo – Tamara Creţulescu

Il signore con il violoncello – Cristian Munteanu

Regia: Lavinia Jemna

IMMAGINA LA PACE Iran e Italia. I giovani insieme per costruire il dialogo


IMMAGINA LA PACE

Iran e Italia. I giovani insieme per costruire il dialogo

Con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali

Una mostra di opere di giovani artisti dal Museo di Arte Contemporanea di Teheran.

Un’occasione per comunicare la pace con la forza della fantasia e del dialogo

PRAXIS – Scuola di politica e territorio

Venerdì 1 aprile 2011, ore 19

Fondazione Il Faro di Susanna Agnelli

Via Virginia Agnelli, 21  – Roma

Intervengono:

Francesco Giro – Sottosegretario Ministero Beni e Attività Culturali

Ahmad Jafari – Consigliere Ambasciata dell’Iran

P. Giovanni La Manna Presidente Centro Astalli (Jesuit Refugee Service Italia)

Mario Miniaci – Segretario Generale Fondazione BNC

Nicola Zingaretti Presidente Provincia di Roma

Il buffet sarà preparato degli allievi della Fondazione Il Faro

Per informazioni:  339.3609610 (Silvia Lanzano)

 

DONNA E DIGNITA’ a Roma, Palazzo Marini, 31 marzo 2011


Camera Dei Deputati

Roma 31 Marzo 2011

 

dalle ore 15.00 alle ore 18.00

Il 31 marzo si svolgerà, alle 15 presso Palazzo Marini, Sala Conferenze della Camera dei Deputati, un importante convegno dal titolo Donna e dignità: da oggetto a soggetto nella Cultura dei Valori.

La proposta di dibattito, su un tema attualissimo in relazione alle recenti discussioni e polemiche riguardo l’utilizzo dell’immagine femminile e del corpo della donna nell’ambito della pubblicità, televisiva e non solo, viene da TP Associazione Italiana Pubblicitari Professionisti, un’associazione no profit che ha come suo obiettivo la tutela dei principi etici e della qualificazione professionale degli Operatori della Pubblicità e della Comunicazione.

L’iniziativa di TP si inserisce significativamente nel dibattito sull’uso, spesso improprio o discutibile e in balia di facili stereotipi, dell’universo femminile, col fine di far conoscere l’approccio che i pubblicitari professionisti hanno rispetto al ruolo della donna nelle campagne pubblicitarie e i limiti che la deontologia impone all’uso di immagini del corpo femminile.

Un’importante occasione, insomma, per chiarire la posizione del mondo pubblicitario professionale e qualificato su un tema che vedrà la partecipazione congiunta di figure del mondo della comunicazione, della politica e delle istituzioni.

 


Lourdes, nuovo miracolo nella grotta


Our Lady of Lourdes

Image by Lawrence OP via Flickr

Un artigiano francese riacquista l’uso della gamba

 

29 marzo 2011

Un miracolo a Lourdes può sembrare una notizia scontata. In realtà, dall’11 febbraio 1858, giorno della prima apparizione della Vergine a Bernadette, solo l’uno per cento di circa 7 mila «dichiarazioni di guarigione» sono state riconosciute «miracolose». Finora erano 67: l’ultima miracolata «riconosciuta», nel 2005, fu una siciliana, Anna Santaniello.

Da ieri c’è il miracolato numero 68. Si chiama Serge François, un artigiano di Angers in pensione. Il fatto risale al 12 aprile 2002. Serge aveva praticamente perso l’uso della gamba sinistra, semiparalizzata dopo due operazioni. E soffriva di terribili dolori, leniti solo da iniezioni di morfina. Quel giorno, nella grotta, dopo aver pregato e bevuto l’acqua, Serge sentì, parole sue, «un dolore così lancinante che credevo di morire». Poi «la gamba che mi faceva tanto soffrire e che era sempre fredda si è riscaldata». Tanto che poi, per «rendere grazie», è andato in pellegrinaggio a Santiago di Compostela: 1.570 chilometri, e a piedi. Continua a leggere qui…

10 ANNI DALL’ATTENTATO ALLE TORRI GEMELLE: L’ATTIVITÀ DEGLI 007 NEGLI USA


The Piazza Venezia, with Trajan's Column, as s...

Image via Wikipedia

CONFERENZA

PROF. STEFANO SILVESTRI

5 aprile 2011, ore 17:30

presso la Fondazione Europea Dragan, in Foro Traiano 1/A (vicinanze di Piazza Venezia)

 

 

10 ANNI DALL’ATTENTATO ALLE TORRI GEMELLE:

L’ATTIVITÀ DEI SERVIZI SEGRETI NEGLI STATI UNITI D’AMERICA

 

PROF. STEFANO SILVESTRI

Presidente

Istituto Affari Internazionali

 

Le modifiche introdotte nel sistema d’intelligence statunitense a seguito dell’11 settembre 2001 e della conseguente lotta al terrorismo costituiscono il tema trattato dal prof. Stefano Silvestri nella conferenza “A 10 anni dall’attentato alle Torri gemelle: l’attività dei servizi segreti negli Stati Uniti d’America”, prevista per martedì 5 aprile 2011, alle ore 17.30.

L’incontro si inserisce nel Ciclo di conferenze di Scienze Politiche “Servizi segreti, intelligence e geopolitica”, organizzato per l’anno accademico 2010-2011 dalla Fondazione Europea Dragan in collaborazione con l’Unità per la Documentazione storico-diplomatica e gli Archivi del Ministero degli Affari esteri, l’Istituto Affari Internazionali, l’Institute for Global Studies, il Centro universitario di Studi Strategici e Internazionali dell’Università degli Studi di Firenze e l’Institut d’Études européennes dell’Université libre di Bruxelles.

La conferenza, a ingresso libero, si svolge presso la Fondazione Europea Dragan, in Foro Traiano 1/A (vicinanze di Piazza Venezia), tel: 06 6797785.

L’oro prima della storia al Museo dei Fori Imperiali nei Mercati di Traiano


The SPQR coat of arms of Rome.

Image via Wikipedia

Mercoledì 30 marzo 2011, ore 18.00
Museo dei Fori Imperiali nei Mercati di Traiano

Via IV Novembre 94 – 00187 Roma

Prof. Alexandru Vulpe
(Accademia Romena, Bucarest)

L’oro prima della storia

 

 

A Giorgio Napolitano la prima bottiglia celebrativa dei 150 anni dell’unità d’Italia


Giorgio Napolitano

Image via Wikipedia

28/03/11

Il progetto della bottiglia, nato da un’idea del Presidente di Veronafiere, Ettore Riello, era stato lanciato durante l’edizione 2010 di Vinitaly nell’ambito della storica visita del Presidente della Repubblica italiana, Giorgio Napolitano.

 

La Bottiglia dell’Unità d’Italia racchiude un progetto ampio di valorizzazione e promozione del sistema Paese all’estero e di identità nazionale in Italia.
“UNA”, la Bottiglia celebrativa dei 150 anni dell’Unità d’Italia, ideata da Veronafiere-Vinitaly, è stata consegnata ieri a New York al Presidente della Repubblica italiana Giorgio Napolitano. Ettore Riello, Giovanni Mantovani e Nicola Moscardo, presidente, direttore generale e consigliere di amministrazione di Veronafiere, hanno omaggiato il Capo dello Stato con la Bottiglia numero 1.

Il progetto della bottiglia, ideato dal Presidente Riello nel corso dell’edizione 2010 di Vinitaly nell’ambito della storica visita del Presidente Napolitano e presentato ufficialmente nell’ottobre scorso all’Ambasciata Italiana a Washington, ha trovato così il momento celebrativo più alto e prestigioso, a cui seguiranno le presentazioni e le occasioni di visibilità offerte dal 45° Vinitaly in programma a Verona dal 7 all’11 aprile

Continua…qui