ROMA/Michy End The Broken Hearts in concerto alla Basaglia


Martedì 15 Marzo 2011

ore 19,30

 

Serata pop rock

con il gruppo musicale

Michy End The Broken Hearts

 

ingresso libero e gratuito

AlbertoLocandina011B

 

Cari amici invio  la locandina del concerto musicale in programma alla Biblioteca Basaglia il prossimo martedì 15 marzo alle 19.00; l’appuntamento questa volta è con il gruppo “Michy End The Broken Hearts“, che fara cover di musica pop e rock.
Martedì succesivo (22  marzo ore 19.00) un altro gruppo musicale, “Amici Musicisti le Sciarpe Gialle”, che si esebirà con cover di musica leggera italiana e internazionale (seguirà nei prossimi giorni locandina). Un occasione per stare bene insieme tra amici, senza grandi pretese. Vi pregherei la solita cortesia di mettere in rete la notizia, cordialmente

Aldo Coccia
Responsabile
Biblioteca Franco Basaglia
Via F. Borromeo 67
t. 0645460371; fax 0698012115
t. 0645460376 – f. 0698012115

 

ROMA/Costituzionalmente. Diritti e doveri dei cittadini. Rapporti civili


Marco Follini, Italian Politician (Partito Dem...

MARCO FOLLINI Image via Wikipedia

Costituzionalmente
Diritti e doveri dei cittadini
Rapporti civili

Camera dei Deputati
Sala delle Colonne
Via Poli, 19

Interventi:
Roberto Rao – capogruppo Commissione Giustizia e membro Commissione per l’Indirizzo Generale e la Vigilanza dei Servizi Radiotelevisivi – Camera dei Deputati
Marco Follini – presidente della Giunta per le Elezioni e delle immunità parlamentari – Senato della Repubblica
Luca Bolognini – presidente Istituto Italiano Privacy
Luca Diotallevi – professore associato di Sociologica all’Università di Roma Tre
Antonietta Majoli – partner Studio Sciumè Zaccheo
Gaspare Sturzo – consigliere giuridico presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri


Verso una conclusione:
Michele Gerace – v.pres. ‘cento giovani’, pres. OSECO


Moderatore:
Fabio Perugia – Il Tempo


Gerace, Follini
http://centogiovani.blip.tv/file/4691401/

Gerace, Sturzo
http://centogiovani.blip.tv/file/4692740/

Rao, Sturzo
http://centogiovani.blip.tv/file/4694659/

Rao
http://centogiovani.blip.tv/file/4695231/

Rao, Bolognini, Diotallevi
http://centogiovani.blip.tv/file/4695582/

Diotallevi, Majoli
http://centogiovani.blip.tv/file/4695837/

Majoli, Sturzo, Diotallevi, Bolognini
http://centogiovani.blip.tv/file/4697454/

Bolognini, Diotallevi, Majoli, Sturzo
http://centogiovani.blip.tv/file/4702257/

Sturzo, Diotallevi, Bolognini
http://centogiovani.blip.tv/file/4703391/

Bolognini, Sturzo
http://centogiovani.blip.tv/file/4706619/

Bolognini, conclusioni: Gerace
http://centogiovani.blip.tv/file/4707859/

Per ogni informazione o chiarimento in merito alle notizie contenute in newsletter chiama allo 066631859, scrivi a centogiovani@centogiovani.it oppure vieni a trovarmi nella sede di Roma: Via Emilio Albertario 56 – Via G. B Pagano, 12.

 

 

www.michelegerace.it

 

(€uroitalia – ROMA, 12 MARZO 2011)

ROMA, 19 marzo, h 19/ GEORGE ENESCU – 130° ANNIVERSARIO DALLA NASCITA


Signature de Goerges Enesco

Image via Wikipedia

Sabato, 19 marzo 2011, ore 19.00
Conservatorio di Santa Cecilia
Roma, via dei Greci n. 18 (via del Corso)

Il quartetto internazionale „Enescu” in concerto a Venezia e Roma

Definito da Pablo Casals “il più grande fenomeno musicale dopo Mozart”, George Enescu (1881-1955) è una delle figure più imponenti del ventesimo secolo. Violinista virtuoso, brillante direttore, pianista sensibile, famoso didatta e, soprattutto, compositore originale – i suoi lavori solo ora incominciano ad essere apprezzati per la loro profondità, la bellezza e la sorprendente abilità compositiva -, Enescu fu veramente un musicista universale.
Nato dall’intento di celebrare e onorare la memoria del compositore rumeno a 130 dalla sua nascita, l’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica e l’Accademia di Romania presentano a Venezia e Roma due concerti sostenuti dal quartetto internazionale „Enescu”.
Il concerto di Venezia si svolgerà nella sala dell’Ateneo Veneto l’11 marzo, mentre a Roma il quartetto si esibirà nella storica sala accademica del Conservatorului „Santa Cecilia”, sabato 19 marzo.
Entrambi gli eventi sono organizzati dalla Fondazione „Gioventù Musicale d’Italia” – filiale di Monza e godono del sostegno dell’Instituto Culturale Romeno.
E ad eseguire questi capolavori saranno il violoncellista romeno Mihai Marica, il baritono tedesco Birger Radde, entrambi fini conoscitori della musica colta e raffinata di George Enescu, la violinista olandese Frederieke Saeijs, vincitrice del prestigioso Concorso Violinistico Internazionale “George Enescu” di Bucarest (2003), tutti accompagnati dal pianista canadese Ilya Poletaev, attualmente impegnato nella registrazione della produzione violinistica di Enescu per l’etichetta Naxos.

Nello svolgersi di un concerto della durata di un’ora e mezza circa, il pubblico sarà trasportato nell’ascolto della Sonata op. 26 n. 2 in Do maggiore per violoncello e pianoforte, di una raccolta di Songs per voce e pianoforte, della Sonata op. 24 n.1 in Fa diesis minore per pianoforte e delle Impressions d’enfance per violino e pianoforte.