Il part time tra condizionamenti di genere e caratteristiche territoriali


Il Monitor – Bollettino n. 24, Febbraio 2011

Il part time tra condizionamenti di genere e caratteristiche territoriali

Tra le tipologie di lavoro, il part time rappresenta la forma che più risente dei condizionamenti di genere. Le attività lavorative ad orario ridotto hanno, infatti, una forte diffusione tra la componente femminile della popolazione occupata. Attraverso i microdati delle Rilevazione Continua sulle Forze Lavoro di Istat, è possibile arricchire il quadro fenomenologico di riferimento mediante un’analisi dettagliata delle ragioni che spingono un lavoratore o una lavoratrice a svolgere un lavoro a tempo parziale, nonché osservare altre variabili come il titolo di studio, l’età, la qualifica professionale.

Per approfondimenti vai su Banche dati del Lavoro