MILANO: INTELLIGENZE SCOMODE DEL NOVECENTO


Coat of Arms of Milan, Italy.

Image via Wikipedia

INTELLIGENZE SCOMODE

DEL NOVECENTO

Spazio Oberdan | 8 febbraio – 7 giugno 2011

 

(€UROITALIA – comunicato stampa – Milano, 28 marzo 2011) –  Mercoledì 13 aprile allo Spazio Oberdan: Luca Gallesi e Stenio Solinas commentano il documentario Louis-Ferdinand Céline” di Giano Accame, terzo incontro del ciclo “Intelligenze scomode del Novecento”, dedicato ad alcuni protagonisti della cultura e della politica del Secolo scorso.

Mercoledì 13 aprile alle 18.30, alla Sala Alda Merini di Spazio Oberdan, Viale Vittorio Veneto 2 Milano: proiezione del documentario “Louis-Ferdinand Céline” di Giano Accame (2000, 28 minuti), dedicato ad uno dei maggiori scrittori francesi del secolo scorso.

Commento in sala di Luca Gallesi, curatore del ciclo “Intelligenze scomode del Novecento”, di cui l’appuntamento fa parte, e di Stenio Solinas, giornalista e scrittore.

Il ciclo, che prende il nome dal titolo della collana di documentari curata da Accame per Rai Educational, è organizzato da Provincia di Milano/Assessorato alla Cultura in collaborazione con Ares/Associazione Ricerche e Studi.

I documentari “Intelligenze scomode del Novecento”, in onda su RaiTre e ora riproposti allo Spazio Oberdan con il commento di giornalisti, scrittori e accademici, raccontano i pensatori del Secolo scorso ed il loro lascito ideale, ancora oggi ai vertici dei rispettivi campi letterari e artistici.

Autore di autentici capolavori della letteratura mondiale come Viaggio al termine della notteMorte a creditoCéline è stato anche l’autore dipamphlets d’argomento politico-morale che gli sono costati, dopo la guerra, un’infamante condanna e una dura emarginazione, ponendo le premesse di quel “caso Céline” che dura ancora oggi con effetti di sorprendente virulenza.

Nel video, tra gli altri, parlano della grandezza di CélineRenato BarilliGiovanni Raboni, che lo tradusse in italiano.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

 

Annunci

Un commento su “MILANO: INTELLIGENZE SCOMODE DEL NOVECENTO

  1. L’Italia invade la Libia
    100 anni fa nei filmati di Luca Comerio

    Venerdì 8 aprile h 21.30 (prima de La donna scimmia)
    Domenica 10 aprile h 17 (prima de Il federale)

    Sala Alda Merini – Spazio Oberdan – Provincia di Milano
    Viale Vittorio Veneto, 2 (MI)

    Un prezioso fuori programma porta sul grande schermo un cortometraggio realizzato da Luca Comerio durante l’invasione degli italiani in Libia cento anni fa..
    Il 29 settembre del 1911 senza consultare preventivamente il Parlamento, Giovanni Giolitti dichiarò guerra alla Turchia, che tra le sue provincie contava la Libia, con l’intento di creare uno sbocco territoriale per l’emigrazione di parte della popolazione italiana e di acquisire colonie.
    Luca Comerio, milanese e pioniere assoluto del cinema in Italia, nel 1907 fondò la prima casa di produzione cinematografica meneghina realizzando numerosi reportage d’attualità.
    Nel 1911 si unì alla spedizione italiana in Libia, in qualità di cineoperatore, seguendo il conflitto, ritraendo le varie fasi dello sbarco e della successiva campagna di pacificazione.
    Il risultato è un rarissimo filmato, della durata di circa 10 minuti, che restituisce immagini sensazionali di battaglie, addestramenti, mostrando i campi militari, le armi ma anche i paesaggi e spaccati di vita quotidiana.
    Comerio, vero e proprio cine reporter (il primo della storia del cinema italiano), fu anche il primo ad avere mai raccontato cinematograficamente una guerra dal fronte.

    Info e calendario delle proiezioni: http://www.cinetecamilano.it
    I biglietti possono essere acquistati in prevendita alla cassa di Spazio Oberdan da una settimana prima dell’evento nei giorni e negli orari di apertura della biglietteria

    Grazie per la cortese attenzione e buon cinema
    Silvia Boz
    Fondazione Cineteca Italiana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...