ROMA CAPITALE, TAGLI AI COMUNI. LETTERA DEL SINDACO ALEMANNO AI ROMANI


EUROITALIA – ROMA, 15 SETTEMBRE 2011 –  Come segno di protesta nei confronti dei tagli agli enti locali contenuti nella manovra, il sindaco Alemanno ha simbolicamente chiuso l’ufficio Anagrafe e Stato civile di Roma Capitale, dopo aver rimesso le due deleghe al Prefetto e al ministro dell’Interno attraverso una lettera. Il sindaco di Roma Capitale  ha consegnato inoltre il testo di una lettera scritta ai cittadini per spiegare le ragioni di questa iniziativa: