ROMA, PREMIAZIONE 3 BICCHIERI DEL GAMBERO ROSSO: INTERVISTA AL PRODUTTORE DI “CLEMENS 2009”


Clemens 2009

(EUROITALIA – Roma, 20 ottobre 2011, Simona C. Farcas) –  Il 22 ottobre prossimo a Roma presso l’auditorium del Massimo con una cerimonia di premiazione e degustazione saranno conferiti i “tre bicchieri” del Gambero Rosso ai vini del Lazio che hanno ottenuto il massimo riconoscimento della guida ai vini d’Italia 2012. I vini del Lazio considerati  “prelibatezze da intenditori” nell’ultima edizione della guida enogastronomica sono il Clemens 2009 di Casale Marchese, il Montiano 2009 di Falesco, Frascati Superiore Epos 2010 di Poggio Le Volpi e il Grechetto Poggio della Costa 2010 di Sergio Mottura (quest’ultimo, titolato come “Viticoltore dell’anno”).

La novità di quest’anno è Clemens 2009, il vino prodotto dall’Azienda Agricola Casale Marchese della Famiglia Carletti di Frascati (RM), che ottiene il massimo riconoscimento assegnato dalla Guida Vini d’Italia 2012 del Gambero Rosso.

Abbiamo intervistato il signor Alessandro Carletti, amministratore dell’Azienda Agricola Casale Marchese ed erede di una ricca tradizione familiare intrecciata alla storia locale, pregi e indentità storico-culturali di una produzione vinicola d’eccellenza.  L’Azienda Agricola Casale Marchese è collocata sotto il monte Tuscolo dove anticamente era stata costruita la città di Tusculum e la città di Frascati da cui la denominazione di origine prende il nome. Frascati è uno dei primi luoghi al mondo dove il vino è stato prodotto.  

Simona C. Farcas: Tale ambìto premio che avete conseguito con innegabili meriti, e che vi ascrive tra le aziende vitivinicole d’eccellenza italiane, quali emozioni e sentimenti ha suscitato nella vostra azienda così ricca di tradizione familiare e storia locale?

Alessandro Carletti: “Siamo stati molto felici di questo riconoscimento, inaspettato, in quanto il Clemens era già per ben due volte andato in finale per i tre bicchieri e non era mai riuscito a conquistarli. Quest’anno, ad esempio, il Frascati Superiore Doc 2010 è stato premiato con la medaglia di bronzo al Concorso Internazionale Inglese Decanter e il Diploma di Gran Menzione al Concorso Enologico Internazionale di Vinitaly 2011. Anche se i riconoscimenti in passato sono stati molti, i tre bicchieri del Gambero Rosso ci rende particolarmente orgogliosi. Il vino Clemens lo abbiamo dedicato al nostro prozìo cardinale Clemente Micara (1879-1965), Vicario di Sua Santità Papa Pio XII, Papa Giovanni XXIII e Papa Paolo VI, spesso ospite della sorella Antonietta nel palazzo di campagna dell’Azienda Casale Marchese.”

Simona C. Farcas: L’azienda agricola Casale Marchese, con una superficie di oltre 50 ettari, è situata nel cuore del Frascati DOC e si affaccia su uno dei più suggestivi panorami romani e tuscolani, dove i vigneti si alternano ad ulivi secolari. Quali le caratteristiche organolettiche, i pregi e l’identità della vostra produzione?

Alessandro Carletti: “E’ un vino molto elegante a base di Malvasia del Lazio e Chardonnay, dai profumi intensi e fruttati. L’azienda produce anche uno dei migliori Frascati in commercio, un rosso Igt Lazio, un rosso Novum vinificato, in parte, con macerazione carbonica e il Marchese de’ Cavalieri un vino rosso dell’uvaggio bordolese che affina nelle barrique francesi per oltre 18 mesi. Il Frascati Doc Cannellino, una vendemmia tardiva da cui si ottiene questo caratteristico vino da dessert. Infine l’olio extra vergine di oliva, prodotto nel frantoio aziendale, con un acidità molto bassa compresa tra 0,1% e 0,3%.  

La qualità oggi è fondamentale così come il prezzo poiché il pubblico è sempre più attento a prodotti di un certo livello a prezzi contenuti. Nella degustazione del prossimo 22 ottobre alla Città del Gusto si potrà degustare il vino premiato, il Clemens Igt Lazio 2009.  

L’Azienda Agricola Casale Marchese ha tradizioni molto antiche infatti della tenuta si parla già in una Bolla di Bonifacio VIII come proprietà della famiglia Annibaldi; in seguito divenne la residenza di campagna del marchese Emilio de’ Cavalieri da cui il nome Casale del Marchese per poi passare per via ereditaria alla famiglia Carletti che da 7 generazioni produce vini e olio extra vergine di oliva di alta qualità.

Simona C. Farcas: Auspici per il futuro?

Alessandro Carletti: “Per il futuro speriamo di potere continuare a produrre vini sempre migliori, che sono già apprezzati e richiesti in tutto il mondo; aumentare l’export che ormai copre quasi il 50% della nostra produzione. Anche se i tempi sono molto difficili per le aziende vinicole, oppresse dalla burocrazia e da numerosi adempimenti che esistono esclusivamente per l’export europeo! L’Unione Europea dovrebbe agevolare e semplificare le norme per le imprese vinicole che costituiscono, comunque, una parte importante dell’economia italiana.”

Simona C. Farcas: Qual’è il rapporto tra la vostra azienda e il mondo della cultura e dell’arte?

Alessandro Carletti: “Ogni tanto offriamo il nostro vino per eventi storico culturali; infatti diversi anni fa sponsorizzammo un’importante mostra a Palazzo Venezia: “Ebla: Alle origini della civiltà urbana“. Ma anche in altre occasioni. Di recente è stata commemorata a Castelgandolfo e in Vaticano la figura di un grande europeista, larciduca Otto d’Asburgo, a cui abbiamo partecipato con un vin d’honneur.”

Azienda Agricola Casale Marchese - www.casalemarchese.it

Azienda Agricola Casale Marchese - http://www.casalemarchese.it

Azienda Agricola Casale Marchese
Via di Vermicino,68
00044 Frascati
Tel e fax : +39 06 9408932
www.casalemarchese.it
info@casalemarchese.it
skype: casale.marchese
facebook: Casale Marchese

Annunci

3 commenti su “ROMA, PREMIAZIONE 3 BICCHIERI DEL GAMBERO ROSSO: INTERVISTA AL PRODUTTORE DI “CLEMENS 2009”

  1. Pingback: CASALE MARCHESE, FRASCATI D’ECCELLENZA DI PRINCIPI E CARDINALI | Futuro Insieme

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...