Festivalul Tinere Talente Româneşti, ediţia a VI-a 2016, începe astăzi


20-23-28 Septembrie Teatro di Villa Torlonia

24-25 Septembrie Casa del Cinema

1 Octombrie Teatro Golden, via Taranto, 36 Roma

   Începe astăzi programul festivalului, cu trei evenimente muzicale care se vor desfășura cu contribuția Departamentului de Cultură și promovare artistică din cadrul Primariei Generale a Capitalei Roma și a proiectului Zètema, la Teatro di Villa TORLONIA. festival-logo

Pe data de 20 septembrie, primul eveniment din program, INCONTRO DI BELLEZZE   (ÎNTÂLNIRE CU ARTA) –  concert susținut de studenții cursului pre-universitar de pian de la Conservatorul de Muzică Santa Cecilia din Roma, clasa Prof. Catalina Diaconu.

Următorul eveniment care se va desfășura pe data de 23 septembrie, …VISÂND LA DINU LIPATTI,  îi va vedea protagoniști într-un concert de pian si sax, pe Silvio ROSSOMANDO –  Sax Contralto și Giuseppe Giulio DI LORENZO – Pian, DUO OLIMPO, câștigătorii Primului Premiu Absolut și al Premiului Special „Festivalul Internațional  Propatria al Tinerelor Talente”, oferit în cadrul Concursului “ International Music Competition for Youth Dinu Lipatti” a 2-a ediție, Roma 2016 care s-a desfăsurat în luna mai la Accademia di Romania in Roma.

Pe data de 28 septembrie, in cadrul celui de-al treilea eveniment care va avea loc tot la Teatro di Villa Torlonia, îi vom aplauda pe doi mici muzicieni de faimă internațională, „enfant prodige”, frații Herman Med CERISHA (11 ani) și Alexander Leon CERISHA ( 9 ani) în concertul pentru pian si vioara, MAGIE DE SEPTEMBRIE.  cinematrografia-romena-1
24-25 septembrie, două zile dedicate filmului românesc realizat de tineri, cu tineri, pentru tineri. 

Zilele filmului, cu titlul sugestiv „REPERE CINEMATOGRAFICE ROMÂNEȘTI ÎN DIASPORA”, vor fi deschise pe data de 24 septembrie cu recitalul de nai susținut de muziciana și tânăra regizoare, Mariana Preda ( Olanda).  

În prestigioasa locație oferită de „Casa del Cinema” din inima Romei, vor fi prezentate în premieră, filme de lung și scurt-metraj realizate de tineri  regizori romani:  LA LIMITĂ, film în regia lui Bogdan Alexe și Tiberiu Rotărescu, realizat în cadrul proiectului “Tabăra de Film“- România  2014, cu protagoniști  tineri români din Italia, FATA CU OCHII VERZI ( 2015- 90′), în regia lui Mihai Mihăescu, adaptare după romanul “Gaudeamus” (partea a doua a ”Romanului adolescentului miop”) de Mircea Eliade, DOINA ( 2011-17’)  regia Nikolas Grasso, LIFE regia Mariana Preda, Nikolas Grasso,  STATUILE DACICE LA ROMA ( 2016-60′) documentar in regia Marius Lupu, BISERICI DE LEMN DIN ROMANIA (2015- 60′) documentar in regia Kiki Vasilescu, PERLA (2015-20′) regia Violeta Birla, TERAPIE PENTRU CRIMA ( 2014- 90′) regia Kiki Vasilescu, IO,  LORO E LARA (2011- 112’) regia Carlo Verdone.cinematrografia-romena

GALA PREMIILOR DE EXCELENȚĂ PROPATRIA va fi, ca în fiecare an, punctul culminant al Festivalului, cu invitați și tineri participanți din mai multe țări: România, Italia, Moldova, Franța, Austria, Belgia, Germania, Anglia, Spania, Olanda, SUA.

Concurenții din Gală s-au afirmat prin rezultate remarcabile la nivel local, regional sau național în muzică, arte vizuale, dans, sport sau alte domenii. Tocmai de aceea, spectacolul de gală va fi un triumf de momente artistice de excelență. Printre aceste tinere talente se numără și soprana Laura Bretan, în vârstă de numai 14 ani, româncă născută în SUA, una dintre cele 10 excelențe americane selecționate  în cadrul concursului “America’s Got Talent”.

Laura Brentan

Laura Brentan

Alături de tinerele talente, publicul va avea plăcerea să întâlnească personalități de vârf din lumea culturală românească, așa cum este Orchestra de Tineret “Monte Mario” (Roma), cu dirijorul M° Alfedo Santoloci, directorul Conservatorului Santa Cecilia.

Această a 6-a ediție a Festivalului Propatria și a Galei tinerelor talente va păstra aceleași caracteristici care s-au conturat de-a lungul timpului, consolidând imaginea acestui eveniment ca un  proiect comun al Diasporei, generator de diverse acțiuni care satisfac nevoile legitime ale românilor de peste hotare în a-și păstra, dezvolta și exprima identitatea culturală și lingvistică.

Pentru Asociația Propatria este deosebit de important ca acțiunile desfășurate cu scopul promovării imaginii României peste hotare să devină o oglindă care să reflecte realitatea românească în cele mai strălucite rezultate, proiectată prioritar către toți cei dornici să cunoască valorile românești. Tocmai de aceea ne adresăm în mod special presei italiene și celei internaționale, publicului care nu a avut încă ocazia să descopere prea multe despre România din interiorul, dar și din afara granițelor.

Reprezintă o datorie comună a noastră – a celor care trăim departe de Patria mamă – și în aceeași măsură a instituțiilor competente din țară de a păstra sau crea în sufletul acestor adevărați ”Ambasadori ai României”, sentimentul de identitate națională, de a le face cunoscute și apreciate rezultatele de care suntem atât de mândri.

Ca o noutate, anul acesta Festivalul va avea o latură socială prin prezentarea – în al doilea an consecutiv – a proiectului „Tineri pe picioare” coordonat de doctorul Massimo Liberatori de la  Spitalul Universitar  „Agostino Gemelli” din Roma. Proiectul, căruia Asociația Propatria îi este partener din luna octombrie 2015, realizat în parteneriat cu AUCI ong (Associazione Universitaria per la Cooperazione Internazionale/ Asociația Universitară pentru Cooperare Internațională), Universitatea Catolică „Sacro Cuore” din Roma și Episcopia Ortodoxă Romană a Italiei, a oferit gratuit pană în prezent 120 de proteze la 107 bărbați din România cu picioarele amputate.

În  semn de apreciere din partea statului român pentru contribuția deosebită la dezvoltarea relațiilor de colaborare și prietenie dintre România și Italia, precum și pentru sprijinul concret acordat persoanelor suferinde din țara noastră, în special copiilor cu afecțiuni grave, în luna noiembrie 2015, doctorul Massimo Liberatori a primit Ordinul Național „Serviciul Credincios” în grad de Ofițer din partea Președintelui României, Klaus Iohannis.

Festivalul Tinerelor Talente va susține prin această a 6-a ediție proiectul „Tineri pe picioare” printr-o campanie de informare și sensibilizare a opiniei publice din Italia și România, campanie care se va derula pe întreaga desfășurare a evenimentului, în colaborare cu grupul de voluntari ai proiectului.

Tot în cadrul ediției din acest an, va urca pentru prima dată pe scena Festivalului un grup de voluntari italieni, care activează din 2010 în România și a căror asociației ”Il Giocattolo” îi ajută pe copiii aflați în dificultate sau care sunt nevoiți să abandoneze școlile.

PROJECT PARTNER: ProEvent, Tabara de Film (Ro), East Movies Productions (SUA), Zetema-Progetto Cultura, Teatro di Villa Torlonia (Roma), Casa del Cinema (Roma), Autoritatea Națională Pentru Turism a  României, Villaggio Rumeno.

 colaboratori-6

COLABORATORI: As. Vocea Românilor (It), Ass. Officina delle culture (It), Liga Studenților Români din Străinătate-LSRS, Accademia Musicale Mediterranea (Taranto), As. ARTHIS (Belgia), Comitato per un Centro Interculturale a Roma, Centrul Cultural Român din Catalunia (Sp), IRFI Onlus “Italia Romania Futuro Insieme” (It), Aș. Părinților Români din Italia, As. Spirit Românesc Onlus (It), As. Noi Suntem Români (It), Institutul de Muzică H.W. Henze din Montepulciano, Fundația Cantiere d’Arte di Montepulciano, ProLoco Cetona, As. Dacia (Rep. Md),  Teatro Studio Jankovski (It).

 PARTENERI MEDIA: TVRInternațional, Agerpres, Radio România, AskaNews( Italia), Romanian Global News.

 

FESTIVAL INTERNAZIONALE PROPATRIA GIOVANI TALENTI RUMENI VI edizione 2016


“Le tracce della cinematografia romena in diaspora” – Rassegna cinematografica 24-25 settembre // Casa del Cinema, Largo Marcello Mastroiani, 1 Roma.
PROGRAMMA festival-logo

“INCONTRO DI BELLEZZE” – concerto tenuto dagli studenti del Conservatorio di Musica Santa Cecilia. Musiche di : J.S.Bach, W.A. Mozart, L. van Beethoven, F. Schubert, F. Chopin, A. Scriabin, S. Rachmaninov, A. Khachaturian, B. Bartok, D. Shostakovich.

Location: Teatro di Villa Torlonia, Via Lazzaro Spallanzani, 1A, 00161 Roma
Data: 20/09/2016 // ore 20,00
 

“SOGNANDO A …DINU LIPATTI” – recital di pianoforte e sax tenuto dal “Duo Olimpo”, vincitore del Premio Speciale “Festival Internazionale Propatria di Giovani Talenti ” offerto a maggio presso l’Accademia di Romania in Italia nell’ambito del Concorso Internazionale di Musica per i giovani “Dinu Lipatti “, 2-a edizione, Roma 2016 . Musiche di: Ida Gotkovky, Robert Muczynski,Giuseppe De Rosa, Astor Piazzolla, Piet Swerts, François Borne, Pedro Iturralde .

Location: Teatro di Villa Torlonia, Via Lazzaro Spallanzani, 1A, 00161 Roma
Data: 23/09/2016 // ore 20,00
l’INGRESSO LIBERO fino a esaurimento posti.cinematrografia-romena
Location: Casa del Cinema, Largo Marcello Mastroianni, 1 Roma
Data: 24 si 25 / 09/2016
In programma: The Edge – regia Bogdan Alexe e Tiberiu Rotarescu (2014-90’); Terapie pentru crima – regia Kiki Vasilescu (2014- 80’), Chiese di legno della Romania – documentario a regia Kiki Vasilescu (2015-60’), La Fanciulla dagli occhi verdi regia Mihai Mihăescu (2015-90’); Io, Loro e Lara – regia Carlo Verdone (2010 -112’), Le statue daciche a Roma – documentario (2015-60’), La perla (2015-20’), Doina ( 2011- 17’) – regia Nikolas Grasso.cinematrografia-romena-1
Il 24 Settembre, avrà luogo l’anteprima in Italia del film “The Edge“, girato nel 2014 con protagonisti i ragazzi della diaspora romena http://www.tabaradefilm.ro/ e del fim “La Fanciulla dagli occhi verdi” regia Mihai Mihăescu (2015-90’), una produzione Alternative Film Studio Romania http://alternativefilmstudio.ro/.
E, in Prima Assoluta il film “Not Guilty” con la regia di Irina Andronic, giovanissima studentessa al London Academy of Film.
La rassegna cinematrografica sarà inaugurata con il recital di Mariana PREDA (Olanda) al flauto di pan.
Presentatrice Olga Balan, attrice.
INGRESSO LIBERO fino a esaurimento posti.locandina_film_la-fanciulla-dagli-occhi-verdi_24_25_settembre_2016

SETTEMBRE MAGICO ” – Concerto di pianoforte e violino tenuto da Alexander Leon Cerisha e Herman Med Cerisha, vincitori di multipli premi internazionali. Musiche di: J.S. Bach, W. A. Mozart, F. Schubert, M. Moskovsky, M. Glinka, N. Paganini, H. Eccles, G. Verdi, C. Porumbescu.

Location: Teatro di Villa Torlonia, Via Lazzaro Spallanzani, 1A, 00161 Roma
Data: 28/09/2016 // ore 20
INGRESSO LIBERO fino a esaurimento posti disponibili.

GALA DEI GIOVANI TALENTI – I PREMI D’ECCELLENZA PROPATRIA

Location: Teatro Golden, via Taranto 36, 00182 Roma
Data: 1/10/2016 // ore 15,00
Con la partecipazione straordinaria di Laura Bretan, la ragazza dalla voce d’oro, vincitrice del primo premio al concorso “Romanii au talent” 2016, scelta tra le prime 10 eccellenze al “America’s Got Talent” 2016.
Il Festival Propatria premierà il talento di una giovane 14enne romena, nata in America, a Chicago, che con “la sua voce di angelo” ha cantato la famosa canzone “The Prayer”, lanciata nel 1999 da Celine Dion e Andrea Bocelli o l’area “Vissi d’arte” (Tosca, Puccini) conquistando il cuore del mondo intero.
INGRESSO LIBERO
IN ANTEPRIMA dal 3 al 9 /09/2016 I GIORNI DEL PIANOFORTE – Masterclass tenuto dal M° Catalina Diaconu, Direttore artistico del Festival Propatria.
Concerto finale: 9/09/2016 Location: Sala SS Annunziata, Piazza Garibaldi, Cetona (SI).
Il festival avrà anche una forte componente sociale attraverso l’interazione che avrà con il progetto “Ragazzi in gamba”, coordinato dal Dr. Massimo Liberatori, medico presso l’Ospedale Gemelli di Roma, insignito dal Presidente della Romania, Klaus Johannis dell’onorificenza di Ufficiale dell’Ordine della Stella di Romania per alti meriti umanitari, in particolare per la dedizione alle persone disabili e i bambini affetti da gravi patologie. Attraverso questo progetto è stata possibile la donazione di 120 protesi ai giovani romeni che hanno perso gli arti inferiori.
Dal 2015, l’Associazione Propatria è partner di questo progetto, condotto in collaborazione con AUCI ong (Associazione Universitaria per la Cooperazione Internazionale / Università Associazione per la cooperazione internazionale), Università Cattolica “Sacro Cuore” di Roma e l’Episcopato ortodosso rumeno d’Italia.
Il Festival dei Giovani Talenti sosterrà in questa VI edizione il progetto “Ragazzi in gamba”, attraverso una campagna di informazione e sensibilizzazione in Italia e in Romania, che si svolgerà su l’intera manifestazione, in collaborazione con il gruppo di volontari del progetto.
Questo progetto è sostenuto dal Ministero degli Affari Esteri – Dipartimento Politiche per i Rapporti con i Romeni all’Estero.
PATROCINI: Ambasciata di Romania, Senato della Repubblica, Camera dei Deputati, Consiglio Regionale del Lazio, Roma Capitale- Assessorato alla Crescita Culturale, Comune di Cetona
PROJECT PARTNER: Tabara de Film (Ro), East Movies Productions (SUA), Zetema-Progetto Cultura, Teatro di Villa Torlonia (Roma), Casa del Cinema (Roma), l’Ente Nazionale per il Turismo della Romania, ProEvent.
COLLABORATORI: Ass. La Voce dei Romeni (It), Ass. Officina delle culture (It), Lega degli Studenti Romeni all’Estero-LSRS, Accademia Musicale Mediterranea (Taranto), Ass. ARTHIS (Belgio), Comitato per un Centro Interculturale a Roma, Centro Culturale Romeno in Catalunia (Sp), IRFI Onlus Ass. Italia Romania Futuro Insieme (It), Ass. dei Genitori Romeni in Italia, Ass. Spirito Romeno Onlus (It), Ass. Noi Siamo Romeni (It), Istituto di Musica H.W. Henze di Montepulciano, Fondazione Cantiere d’Arte di Montepulciano, ProLoco Cetona, Ass. Dacia (Rep. Md), Teatro Studio Jankovski (It).
MEDIA PARTNER: AskaNews, TVR (Televisione Nazionale Rumena), Radio Romania, Agenzia Nazionale Stampa AGERPRES Romania, Romanian Global News.
Ufficio Stampa: OFFICINA DELLE CULTURE Carla Romana Antolini 393 9929813 crantolini@gmail.com

Propatria Festival, vincono i giovani ambasciatori della cultura romena


Tra gli innumerevoli eventi artistici e culturali dell’ottobrata romana, un Festival Internazionale con tema specifico e che si svolga presentando al grande pubblico, all’opinione pubblica romana, nazionale ed internazionale, come è stato quello dei giovani talenti della sorella nazione romena, è un unicum nella Roma Capitale d’Italia, Capitale del mondo latino e Caput Mundi.

Foto: Marius Lupu

Arpeggio&Roua. Foto: Marius Lupu

Il Festival Propatria si è svolto nella sua V edizione a Cetona (Siena), dal 7 al 13 settembre, a Palazzo Chigi di Formello (Roma), il 26 settembre, nella Sala Baldini di S. Maria in Campitelli a Roma, il 7 e l’8 ottobre, facendo convergere in finale, sabato 17 ottobre, al Teatro Cassia, il Gala conclusivo dei Giovani Talenti.

Foto: Marius Lupu

L’Ambasciatore premia Emanuela Ionica, attrice e doppiatrice. (Foto: Marius Lupu)

L’internazionalità del Festival Propatria, risiede nel fatto che gli artisti  sono convenuti dalla madrepatria, dalla Moldova, ma sopratutto dalla diaspora rumena d’Europa e di ogni parte d’Italia, da Torino a Trieste a Palermo. Adolescenti e bambini si sono cimentati dinanzi ad una attenta ed altamente qualificata giuria, nelle discipline le più esclusive: musica corale, canto, poesia e recitazione, doppiaggio, pianoforte, violino, fisarmonica, balletto artistico, ginnastica ritmica, pittura e scacchi.   I pianisti della Prof.ssa Catalina Diaconu del Conservatorio Romano di S. Cecilia, ci hanno lasciato nel cuore toccanti capolavori: Scarlatti, Bach, Mozart, Haydn, Beethoven, Schumann, Chopin, Liszt, Debussy, Šostakovič, dopo essersi già esibiti nello spesso Conservatorio nell’Accademia di Romania.

L'Ambasciatore di Romania premia Ghenadie Rotari, fisarmonicista moldavo. (Foto: M. Lupu)

L’Ambasciatore di Romania premia Ghenadie Rotari, fisarmonicista moldavo. (Foto: M. Lupu)

I figli dei rumeni emigrati hanno dato prova dei loro talenti; certamente connaturati all’anima romena, profondamente romantica ed ispirata dal culto altamente spirituale per ogni arte; ma altresì dallo zelo e dalla passione che anima quelli che giustamente vengono qualificati giovani talenti.

Il momento della Premiazione. Foto: Marius Lupu

La Giuria premia gli artisti giovani talenti. (Foto: Marius Lupu)

Sua Eccellenza Dana Manuela Constantinescu Ambasciatore di Romania in Italia presiedeva la giuria, rappresentando le massime istituzioni rumene, rendendo così onore agli artisti che meritano ogni incoraggiamento. Genitori, famiglie e amici, accompagnavano gli artisti, in quello che è stato definito non una gara, non avendo nulla di competitivo, né agonistico, ma un Gala di adolescenti entusiasti, appassionati delle rispettive arti, che coltivano nella loro condizione quasi mai privilegiata di figli di rumeni immigrati in Italia; che rendono tanto onore alla loro nazione, tanto da essere appellati dal capo della missione diplomatica romena “piccoli, ma splendidi ambasciatori della cultura ed arte rumena in Italia e nel mondo”. Alcuni di essi si sono infatti cimentati anche in altre nazioni e continenti, dinanzi a sovrani e capi di stato, dal Brasile alla Siberia, dalla Costa d’Avorio alla Spagna e Slovenia, dalla Turchia al Giappone,  serbando e testimoniando il loro forte patriottismo, con la “Romania nel cuore”. Tanto Festival Internazionale non poteva trovare sede più naturale della Roma eterna.

Elena Constantin (Foto: Marius Lupu)

La maestra Elena Constantin con le allieve della scuola di ginnastica artistica. (Foto: M. Lupu)

‪#‎FestivalPropatria2015‬
I VINCITORI 

Sono stati accordati 3 Diplomi di Eccellenza e 3 Trofei PROPATRIA 2015 a :
1. EMANUELA IONICA, doppiatrice, cantautrice, premio la miglior vocce femminile Romix 2015, la voce ufficiale di violetta in Italia.
2. GHENADIE ROTARI, fisarmonica, Trieste.
3. ELENA CONSTANTIN, ginnastica ritmica, ElanaGym, Cerenova. trofeo-Propatria

Diplomi di Eccellenza
1. CRISTIAN CIMPUREANU, violino, Spagna.
2. DANIELA MOVILEANU, Campionessa italiana assoluta di scacchi.
3. IGOR SAVA, pittore.
4. ROXANA ENE, cantante. 

Arpeggio&Roua con Ele&Edy Ricami Creativi (Foto: Marius Lupu)

Arpeggio&Roua con Ele&Edy Ricami Creativi (Foto: Marius Lupu)

 

Diplomi di Merito
1. ANDREIA NITU, pianoforte.
2. COSMINA DUMITRESCU, pianoforte.
3. ARPEGGIO & ROUA, corale.
4. DELIA AMIRI, pianoforte.
5. LSRS (Lega degli Studenti Romeni all’Estero) filiale Italia.
6. THOMAS OTTO ZINZI, regista, attore, drammaturgo, fondatore del Progetto Miniera.
7. VALERIU MIRON, volontario “Ragazzi in gamba”.
8. LOREDANA VAGNI, presidente dell’Associazione “Cuore di Cristiano” impegnata nell’oncologia pediatrica, in collaborazione con il dottor Massimo Liberatori, nella realizzazione del progetto “Ragazzi in gamba”.
9. Prof. ALESSIO COLLARIZI, per l’apporto nella divulgazione della cultura romena in Italia.
10. FEDERICO CORABETTA, giornalista, per la corretta informazione sulla comunità romena e la promozione della cultura romena in Italia.
11. “PICCOLE STELLE CANTANO” progetto promosso da Loris Ghidoni, Michele Trotta e Susanna Principe.
12. OVIDIU BURDUSA, imprenditore, sostenitore del Festival.

Foto: Comunitatea din Roma

La campionessa italiana assoluta di scacchi Daniela Movileanu. (Foto: Comunitatea din Roma)

Un Premio Speciale “ROMANIA NEL CUORE”, conferito a COSMINA DUMITRESCU, pinoforte. Il premio attribuito dal Direttore Artistico del Festival, M° Catalina Diaconu, consiste in una borsa di perfezionamento pianistico del valore di Euro 500 della durata di 10 mesi, presso la Libera Accademia di Roma.

La Giuria (Foto: Marius Lupu)

La Giuria (Foto: Marius Lupu)

 

LA GIURIA

Presidente della Giuria, l’Ambasciatore di Romania in Italia S.E. Dana Manuela Constantinescu, e i giurati: Daniela Movileanu,  campionessa assoluta di scacchi; Şoimiţa Lupu, artista dello spettacolo; Tatiana Covor, scrittrice; Elena Postelnicu, giornalista-reporter Radio România, Bogdan Alexe, produttore cinematografico “Tabăra de Film”, Catalina Diaconu, musicista; Conte Fernando Crociani Baglioni, giornalista-saggista; Michela Becchis, critico d’arte.

Fernando-Crociani-Baglioni-giuriaAl termine della cerimonia di premiazione, il Conte Prof. Fernando Crociani Baglioni, quale Presidente dell’Istituto di Studi Storici Beato Pio IX, ravvisando il valore spirituale del Festival e delle persone che si sono prodigate nella sua organizzazione e celebrazione già per cinque edizioni, sopratutto sul piano della coesione interetnica e del dialogo interreligioso, proprio del messaggio artistico, in questa vigilia di apertura del Giubileo della Misericordia, ha conferito il Premio Internazionale per l’Ecumenismo a Mioara Moraru, ideatrice ed organizzatrice del Festival, e ad Elena Postelnicu giornalista-reporter di Radio Romania. E la nomina di Accademico BenemeritoS.E. Dana Constantinescu Ambasciatore di Romania a Roma.

L’Associazione IRFI onlus “Italia-Romania Futuro Insieme” formula agli artisti giovani talenti, ai docenti ed organizzatori, fervide felicitazioni ! La mulţi Ani !

Dr.ssa Simona Cecilia Crociani Baglioni Farcas

WP_20151017_22_47_57_Pro

Propatria Festival, dove vincono “giovani ambasciatori romeni”

Musica, recitazione, canto e danza. Nella serata finale del Festival Internazionale Propatria “Giovani Talenti Romeni” gli under 30 più talentuosi della diaspora romena nel mondo si sono “affrontati” con un obiettivo: dare della Romania un’immagine fresca e autentica.

Per questo l’Ambasciatore di Romania in Italia, Dana Constantinescu, li ha voluti definire “giovani ambasciatori di Romania”:”Il Propatria è ormai una tradizione. La sua importanza sta nel fatto che fa conoscere la comunità romena da un’altra prospettiva, dal punto di vista dei giovani romeni talentuosi. Ci rappresentano così bene e io li chiamo i giovani ambasciatori della Romania”.

Quest’anno sono stati assegnati tre diplomi di eccellenza. Il primo alla 18enne Emanuela Ionica, giovane cantautrice, voce ufficiale di Violetta in Italia e doppiatrice di film famosi come “Storia di una ladra di libri”: “Sono onorata di essere considerata un talento e di rappresentare la Romania perché faccio quello che amo. E quest’anno ho avuto la possibilità di farlo anche in romeno: ad agosto 2015 ho recitato in un film in Romania, un’esperienza meravigliosa, la prima sul set. Recitare in romeno è stato un sogno, mi ha permesso di fare quello che voglio e di scoprire la Romania dove non tornavo da quando avevo 3 anni”.

Altro diploma di merito è andato a Ghenadie Rotari, musicista moldavo, virtuoso della fisarmonica che vive a Trieste. E infine alla ginnasta romena plurimedagliata Elena Constantin.

Il premio speciale “Romania nel cuore” è stato assegnato alla giovane pianista 11enne Cosmina Dumitrescu: “E’ molto bello rappresentare la Romania in un contesto di arte e di musica. E’ bello andare in Paesi stranieri e poter dire con piacere a chi me lo domanda che vengo dalla Romania, il mio Paese, lo amo tanto”. (Fonte: askanews.it )

Altre foto: 

Ghenadie Rotari1

Ghenadie Rotari. Foto: Simona Cecilia Crociani Baglioni Farcas

SoriciC-17ottobre3

Elena Constantin con le allieve della scuola di ginnastica artistica. (Foto: C. Sorici)

CRISTIAN-CIMPUREANU1

CRISTIAN CIMPUREANU, violino, Spagna. Foto: Simona Cecilia Crociani Baglioni Farcas

due-piccoli-presentatori

S. E. Dana Manuela Constantinescu Ambasciatore di Romania in Italia

WP_20151017_22_59_59_Pro

CRISTIAN CIMPUREANU, violino, Spagna.

CRISTIAN CIMPUREANU, violino, Spagna.

Arpeggio-Roua

Simona Vasile

D-Movileanu

Marius-Lupu-48Marius-Lupu-12Marius-Lupu-25

Marius-Lupu-3

Marius-Lupu-21 loc