Romania-Santa Sede: Accordo tra il Ministero della Cultura e il Pontificio Consiglio della Cultura


ROMA. Mercoledì, 24 febbraio, il Ministro della Cultura Vlad Alexandrescu, e il Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura,  S.Em.Rev.ma il Signor Cardinale Gianfranco Ravasi, hanno firmato un Memorandum d’Intesa tra il Ministero della Cultura e il Pontificio Consiglio della Cultura.

Questo primo documento interministeriale concluso dopo il ripristino dei rapporti diplomatici con la Santa Sede riconosce la collaborazione privilegiata nel campo della cultura tra la Romania e la Santa Sede e presenta le principali direzioni di sviluppo della cooperazione tra le due istituzioni: promozione dell’arte, tutela e promozione del patrimonio culturale, dialogo tra cultura contemporanea e religione. Il documento fa riferimento anche al programma “Cortile dei Gentili” – dialogo tra quelli che credono e quelli che non condividono una fede religiosa, lanciato anche a Bucarest, nell’ottobre 2011, in occasione della visita ufficiale del Cardinale Gianfranco Ravasi.

Ai colloqui hanno partecipato, da parte romena, l’ambasciatore di Romania presso la Santa Sede Bogdan Tătaru-Cazaban, sig. Mihail-Constantin Banciu, ministro plenipotenziario, sig. Rareş Zaharia consigliere del Ministro della Cultura, sig. Anghel Damian consigliere del Ministro della Cultura, mentre da parte del Pontificio Consiglio della Cultura, S.E. Mons. Paul Tighe segretario aggiunto, Mons. Gergely Kovacs capo ufficio, Mons. Pasquale Iacobone, P. Laurent Mazas.

Fonte: http://vatican.mae.ro/

Ravasi_Romania

ROMA. Miercuri, 24 februarie, ministrul Culturii, Vlad Alexandrescu, şi preşedintele Consiliului pontifical al Culturii, Em.S. Cardinalul Gianfranco Ravasi, au semnat un Memorandum de înţelegere între Ministerul Culturii şi Consiliul pontifical al Culturii.

Acest prim document interministerial de după reluarea relaţiilor diplomatice cu Sfântul Scaun recunoaşte colaborarea privilegiată în domeniul culturii dintre România şi Sfântul Scaun şi prezintă principalele direcţii de dezvoltare a cooperării între cele două instituţii: promovarea artei, protecţia şi promovarea patrimoniului cultural, dialogul dintre cultura contemporană şi religie. Documentul face referire şi la programul “Curtea Neamurilor” – dialogul dintre cei care cred şi cei care nu împărtăşesc o credinţă religioasă, lansat şi la Bucureşti, în octombrie 2011, cu prilejul vizitei oficiale a Cardinalului Gianfranco Ravasi.

La convorbiri au participat, din partea română, ambasadorul României la Sfântul Scaun, Bogdan Tătaru-Cazaban, dl Mihail Banciu, ministru plenipotenţiar, dl Rareş Zaharia, consilier al ministrului Culturii, dl Anghel Damian, consilier al ministrului Culturii, iar din partea Consiliului pontifical E.S. Mons. Paul Tighe, secretar adjunct, Mons. Gergely Kovacs, Mons. Pasquale Iacobone, P. Laurent Mazas.

Sursa: http://vatican.mae.ro/

Inaugurazione anno accademico e Laurea honoris causa al card. G. Ravasi


 

prof. Giuseppe Dalla Torre, Magnifico Rettore della LUMSA

prof. Giuseppe Dalla Torre, Magnifico Rettore della LUMSA

 

 

Lo scorso venerdì 22 novembre si è svolta la cerimonia di Inaugurazione dell’anno accademico 2013-2014 che prevedeva il conferimento della laurea honoris causa in Scienze della comunicazione al card. Gianfranco Ravasi. Ha preceduto l’evento una conferenza stampa che il Cardinale ha tenuto sulla comunicazione nell’era di Papa Francesco. LUMSAinforma negli approfondimenti che seguono, ripercorre echi, immagini e aspetti salienti di una giornata che resterà impressa negli annali della comunità accademica d’Ateneo. 

·         Rassegna stampa

o        Repubblica

o        Avvenire

o        Il Sole 24 Ore

o        Famiglia Cristiana

o        Rassegna web

·         Album fotografico

 

Libera Università Maria SS. Assunta

Libera Università Maria SS. Assunta (Photo credit: Wikipedia)

Le personalità e le autorità accademiche presenti all’Inaugurazione 2013-2014

La cerimonia di Inaugurazione dell’anno accademico LUMSA ha radunato quest’anno rettori di altri atenei e altre personalità venute a condividere questo evento della nostra comunità accademica. I rettori presenti erano il prof. Mario Panizza, Università di Roma Tre, il prof. Ciro Attaianese, Università di Cassino, il prof. Luca Gallizia, Università Europea e il prof. Vincenzo Zeno Zencovich, Università degli studi internazionali. Numerose le autorità non accademiche che  hanno onorato l’evento: Mons. Vincenzo Zani, Segretario della Congregazione per l’educazione Cattolica,  Mons. Barthélemy Adoukonou, Segretario  del Pontificio Consiglio della Cultura, il prof. Giovanni Maria Flick, Presidente Emerito della Corte Costituzionale,  Mons. Lorenzo Leuzzi, Direttore dell’Ufficio Pastorale Universitaria del Vicariato di Roma. E ancora, l’avv. Michele Giuseppe Dipace, Avvocato Generale dello Stato, il prof. Fernando Santosuosso, Vice Presidente emerito della Corte Costituzionale e il dott. Gianni Letta, già Sottosegretario alla Presidenza del consiglio dei Ministri e per lungo tempo nel CdA della LUMSA.

 Fonte: LUMSAinforma N.10_venerdì 29 novembre 2013