“Roma Insieme”, solidarietà per i bambini e gli adulti disagiati e popolazioni alluvionate


E’ in atto fino al 5 gennaio 2012, l’iniziativa di solidarietà di Roma Capitale che ogni anno mette a disposizione pullmini itineranti per la raccolta di doni destinati a bambini e adulti disagiati. 

Curata da Lavinia Mennuni, delegato del Sindaco alle Pari Opportunità e allo sviluppo dei rapporti con il Mondo Cattolico, in collaborazione con la Caritas Diocesana di Roma, il Circolo S. Pietro, la Comunità di S. Egidio, Mo.D.A.V.I. – Federazione Provinciale di Roma Onlus, e con l’associazione I Diritti Civili nel 2000Salvabebè/Salvamamme, l’iniziativa vedrà, per il quarto anno consecutivo, i 10 pullmini di Roma Insieme percorrere la città eterna, raggiungendo i singoli municipi per raccogliere e distribuire beni di prima necessità – cibo per le case famiglia e le mense, cibo per neonati, vestiario e calzature per adulti e bambini, passeggini, culle, coperte, sacchi a pelo e giocattoli.

Questa vera e propria maratona per la solidarietà, durata 19 giorni e distribuita in 165 punti di raccolta diversi lo scorso anno, ha consentito di raccogliere centinaia di tonnellate di beni.

Tutto il ricavato, come di consuetudine, sarà distribuito, con l’ausilio di volontari, a parrocchie, enti di assistenza e case famiglia durante le festività natalizie, al fine di allietare il Natale dei bambini e delle persone in difficoltà.

La raccolta viene effettuata fino al 5 gennaio 2012 in numerosi punti di raccolta distribuiti davanti ai supermercati e in alcune piazze romane, tutti i giorni dalle 11.00 alle 18.30. Per i cittadini che volessero partecipare all’iniziativa si segnala che i beni più utili da donare sono: alimenti per l’infanzia, latte uht, zucchero, caffè, biscotti, olio, pelati, pasta, riso, tonno, legumi in scatola, pannolini, pannoloni, prodotti per l’igiene, coperte, giocattoli, carrozzine, vestitini per bambini in ottime condizioni.

Per informazioni è possibile chiamare il contact center di Roma Capitale al numero 060608 tutti i giorni dalle 9 alle 21.

Novità di “Roma Insieme” edizione 2011, sarà che parte dei beni raccolti verrà destinata anche ai comuni alluvionati; nel presentare l’iniziativa la delegata del Sindaco, Lavinia Mennuni, ha così dichiarato: “Sono molto lieta che anche quest’anno le grandi associazioni benefiche romane si siano riunite nella campagna di solidarietà ROMA INSIEME per la raccolta di raccolta di generi alimentari, beni utili e giocattoli per i bambini e le persone disagiate. I beni raccolti saranno distribuiti alle realtà più svantaggiate della città di Roma, ma quest’anno non potevamo ignorare il bisogno dei tanti cittadini coinvolti nelle alluvioni. Per questo parte del raccolto verrà consegnato alla centrale operativa della Croce Rossa che li farà pervenire ai comuni più colpiti. Nonostante la grave crisi economica mi auguro di cuore che anche quest’anno i romani daranno dimostrazione di grande generosità sostenendo i loro concittadini meno fortunati”.

Fonte: Roma Capitale

CAMPIDOGLIO PROTOMOTECA, GIORNATA SPECIALE PER LE ECCELLENZE FEMMINILI



Premiazione di “Roma Capitale delle Donne”, insignita l’avvocato Monica Marinescu 

€UROITALIA – Roma, 10 giugno 2011 (Simona C. Farcas)

Premiazione di "Roma Capitale delle Donne"

Una schiera di 60 Eccellenze, tutte donne degli ordini e professioni, università e ricerca, forze dell’ordine, integrazione, imprenditoria e manager, moda, mondo cattolico, associazionismo, tutela delle donne contro la violenza, sport e spettacolo.

Con il Sindaco di Roma Capitale on. Gianni Alemanno, i vertici femminili del Campidoglio, on. Lavinia Mennuni, consigliere di Roma Capitale Delegato del Sindaco per le Pari Opportunità e i rapporti col mondo cattolico, on. prof.ssa Isabella Rauti, on. Ramona Badescu,on. Tetyana Kuzyk. In particolare, queste ultime hanno premiato la categoria “Integrazione”, per gratificare professioniste e dirigenti dell’associazionismo e servizi sociali in favore degli immigrati, specialmente delle nazionalità europee comunitarie, come i romeni, ed extracomunitarie, come i marocchini.

 

Da sinistra: avv. Monica Marinescu on. Ramona Badescu, on. Gianni Alemanno, on. Lavinia Mennuni (Foto: Simona C. Farcas)
Da sinistra: avv. Monica Marinescu on. Ramona Badescu, on. Gianni Alemanno, on. Lavinia Mennuni (Foto: Simona C. Farcas)

Prima premiata per tale categoria, l’avvocato Monica Adriana Marinescu, la quale ha ricevuto il Premio di Eccellenza, dal Sindaco di Roma Capitale on. Gianni Alemanno, dall’on. Lavinia Mennuni e dalla stessa massima esponente istituzionale dell’immigrazione romena a Roma, quale consigliere del Sindaco on. Ramona Badescu.

Premiazione di "Roma Capitale delle Donne", avv. Monica Adriana Marinescu (Foto: Simona C. Farcas)

Monica Adriana Marinescu è laureata presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bucarest (1998), ha conseguito un Master in diritto comunitario ed uno in diritto internazionale pubblico presso l’Istituto “Nicolae Titulescu” di Bucarest.

La giovane professionista, nella sua preparazione internazionale, figlia di un ambasciatore di Romania, è iscritta presso l’Ordine degli Avvocati di Bucarest, e presso l’Ordine degli Avvocati di Roma. Vantando un`esperienza giuridica ultradecennale al livello comunitario, esercita la sua professione nei campi del diritto civile, diritto commerciale e diritto del lavoro, in favore della comunità romena in Roma, come in favore del mondo imprenditoriale romano, come già in passato, in Romania, per gli operatori economici italiani nella nazione sorella latina. Madre di famiglia italo-romena, è dedita all’affratellamento culturale delle capitali Roma e Bucarest.

 (Simona C. Farcas)