Pistoia. Dai un senso alla vita: Rispettala, premiazione


Ripartiamo: uguali o diversi?

Annus horribilis il 2020 nel quale è rimasta coinvolta anche la manifestazione che da 14 anni inaugura la primavera. La XIV edizione di “Dai un senso alla vita : rispettala !” non si è realizzata. Troppa la paura del contagio da Covid, ma non tanta da impedire agli organizzatori di riprogrammarla per quest’anno, 2021.
Il Laboratorio Toscano A.N.S. di Scienze Sociali, Comunicazione e Marketing, braccio operativo del Dipartimento regione Toscana A.N.S., presenta nuovamente il progetto, proponendo una riflessione sulle tematiche relative agli effetti individuali e sociali prodotti dalla pandemia. Protagonisti di questa survey saranno le ultime generazioni perché è soprattutto su di esse che si è esercitata l’azione del morbo costringendole a reinventarsi un immaginario fondato su una inattesa consapevolezza delle proprie fragilità e la costrizione a ridefinire i rapporti interpersonali.
Sicuramente – come già sappiamo – la ricerca medica riuscirà a liberarci dalla pandemia ma non conosciamo ancora quali ne saranno le conseguenze; quali cambiamenti caratterizzeranno le relazioni sociali che si stabiliranno in un mondo segnato irrevocabilmente dalle ferite prodotte dalla peste del XXI secolo da cui sono state investite le nuove generazioni.
Per questo il Laboratorio Toscano A.N.S ha deciso di proporre una riflessione sulle problematiche suscitate da Covid, sul presente come sul futuro. “Crediamo infatti che il coinvolgimento diretto delle nuove generazioni in una ricerca finalizzata a conoscere i loro giudizi etico- politici, le proiezioni nel futuro delle loro vite sia di fondamentale importanza per impegnarci nella costruzione di un mondo diverso. Che siano loro stessi a indicare le strade da perseguire per trasformare la paura in impegno, la fragilità in tenerezza, l’insicurezza in consapevolezza del comune destino dell’umanità.
Senza alcun atteggiamento paternalistico né prescrittivo il nostro intervento sarà di porsi in ascolto delle posizioni espresse dai giovani sul loro vissuto durante quest’ultimo anno e il futuro che si aspettano”.
Il periodo della manifestazione è: 7 aprile – 11 maggio 2021 dal titolo: “Ripartiamo: uguali o diversi?” Il progetto si propone di offrire elementi di riflessione e strumenti per comprendere quanto è accaduto e immaginare ciò che potrà accadere.
Per la sua realizzazione gli organizzatori si sono avvalsi della collaborazione di alcuni Istituti pistoiesi insieme all’Associazione Nazionale Sociologi.
Per info: http://www.labotosc.com

Vai sul link https://www.labotosc.com/daiunsensoallavita/index-concorso.php e vota:

24-Camilla di Monte, Sara Dumitrascu, Marika Savino, Alice Ferraris e Asia Giannanti- Guarda il video

https://youtu.be/Db5pnj_88No

.

EUROITALIA news

Pistoia, 5 maggio 2021, ore 17,30 – 19,00, via Web. Ripartiamo: Uguali o Diversi? Guarda tutti i video: Dai un senso alla vita: Rispettala.

Il 5 maggio 2021, con il coinvolgimento dei ragazzi e dei video prodotti durante il progetto, attraverso la piattaforma di TVL Pistoia, si terrà l’Incontro su Google Meet, al quale parteciperanno studenti, professori, esperti della materia e sociologi ANS.
Codurrà i lavori il Presidente ANS Toscana e Dirigente naz.le Giuliano Bruni.
Tra i vari partecipanti ai lavori, il Presidente nazionale ANS Pietro Nazionali e il Segretario nazionale ANS Antonio Polifrone.

Nei giorni successivi all’evento Web, Covid permettendo, si terrà la premiazione finale dei concorsi, che avverrà all’interno dei locali del Comune di Pistoia alla presenza di autorità locali e regionali. Sono previsti 3 vincitori per ogni concorso: 1°, 2° e 3° classificato.

Per info su date ed eventi: https://www.labotosc.com/

View original post